Nel Northamptonshire la tomba della principessa Diana

Lug 28 • Luoghi e Personaggi • 15275 Views • Nessun commento su Nel Northamptonshire la tomba della principessa Diana

Una della domande ricorrenti che i turisti pongono durante la loro visita guidata di Londra, è relativa all’ubicazione della tomba della principessa Diana, sfortunata protagonista di un destino in cui venne a morire alla giovane età di 36 anni. Nella memoria della gente è infatti ancora vivo il suo ricordo, e tanti sono quelli che si recano al Kensington Palace per visitare la sua ultima residenza londinese.

A Londra c’è la cattedrale di St Paul, dove la principessa del Galles sposò nel 1981 il principe Carlo, e l’abbazia di Westminster fu il sito dove il 6 settembre 1997, sei giorni dopo la sua tragica morte nel tunnel del Pont de l’Alma a Parigi, si tenne il suo funerale. Contrariamente a quanto si possa pensare, il luogo della sua sepoltura non si trova tuttavia nel perimetro della capitale britannica, e neppure nel Galles, sebbene il titolo nobiliare possa far credere il contrario.

Per recarsi presso la sua tomba, o meglio, nelle immediate vicinanze di essa, occorre piuttosto fare tappa nel Northamptonshire, circa 75 miglia a nord ovest di Londra, per l’esattezza all’interno di una immensa tenuta di campagna, conosciuta con il nome di Althorp, che la famiglia Spencer fece costruire nel lontano 1688. Per volere dei suoi parenti, la principessa bella e sfortunata fu infatti sepolta presso una piccola isola al centro di un lago ornamentale chiamato Round Oval, scelto in virtù della sua pacifica atmosfera e in modo da garantire la sicurezza della tomba stessa.

Nel bacino, e tutto intorno, furono posizionati un gran numero di fiori, tra cui mille ninfee bianche e cento rose rampicanti, e fu creato un viale con 36 alberi di quercia, tanti quanti gli anni di Diana al momento della sua scomparsa. La tenuta della famiglia Spencer rimane aperta al pubblico nel periodo 1 luglio – 30 agosto.

Sebbene ai visitatori sia precluso l’accesso all’isola, viene concessa tuttavia l’opportunità di deporre dei fiori in un tempio in stile dorico posizionato a ridosso di essa, costruito in sua memoria. Se siete in Inghilterra in quei due mesi estivi, e state usufruendo delle nostre visite guidate di Londra in italiano, saremo ben felici di organizzare insieme un’uscita presso la tenuta di Althorp.

Foto James Denham, Gegodeju, Andrew Walker

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »