In affitto le stanze del cottage dove è nato Harry Potter

Nov 12 • Luoghi e Personaggi • 52 Views • Nessun commento su In affitto le stanze del cottage dove è nato Harry Potter

Arriva dall’Inghilterra una notizia che farà certamente felici tutti gli appassionati di Harry Potter.

Avete mai pensato di passare una notte a Godric’s Hallow, nel casolare dove il maghetto ha trascorso i primi momenti della sua incredibile vita?

Ora è possibile realizzare questo desiderio! Tramite il sito Airbnb, per circa 120 sterline a notte, si può infatti affittare una stanza da letto proprio all’interno di tale magico edificio.

La proprietà, tutelata con un vincolo storico Grade I, si trova nel villaggio medievale di Lavenham, nella contea del Suffolk, a circa 2 ore e mezza di treno da Londra.

Il film di riferimento è il settimo della serie, dal titolo Harry Potter e i doni della morte (parte I).

In quella pellicola, per la prima volta Harry si reca nel luogo dove vivevano i suoi genitori James e Lily Potter, che furono poi uccisi dal terribile Lord Voldemort.

Per quella occasione, il villaggio di Lavenham venne trasformato nel fantastico paese di Godric’s Hallow, dal nome di Godric Grifondoro, anch’egli nato, secondo la fiction, nella stessa località.

Nel mondo reale, la proprietà è un tipico cottage in legno che si chiama De Vere House, dal nome della ricchissima famiglia che la fece costruire nel XIV secolo.

A dire il vero, il casolare era già finito da tempo sul mercato, in vendita per un valore attuale di 950 mila sterline. I potenziali acquirenti sarebbero stati tuttavia scoraggiati dal continuo afflusso di visitatori.

Racconta Jane Ranzetta, proprietaria dell’immobile: <<una volta è arrivato un pullman con 40 passeggeri a bordo proprio mentre delle persone stavano visionando la casa con l’idea di acquistarla>>.

La donna, venuta meno l’opportunità di vendere il cottage, ha deciso quindi piuttosto di affittarne delle stanze.

Tutte le camere sono provviste di bagno, televisione e wifi.

Negli spazi comuni, i clienti potranno usufruire di un accogliente camino in inverno, e del giardino in estate.

Le staanze risultano al momento quasi tutte prenotate fino al febbraio 2020.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

«