Luigi Polverini: un picnic alla Cascata delle Marmore

Feb 28 • Terni Falls Festival • 39 Views • Nessun commento su Luigi Polverini: un picnic alla Cascata delle Marmore

Il personaggio di cui vi parlo brevemente stavolta è Luigi Polverini (1903-1960), un artista romano annoverato tra i seguaci della corrente dei post Macchiaioli.

Poche sono le informazioni che è possibile reperire sul web. Apprezzato come abile ritrattista, Polverini aveva frequentato a Roma l’Accademia di Belle Arti, l’Accademia inglese e quella francese.

Nel 1922, il pittore aveva quindi vinto il premio del Concorso artistico sindacale. Questo riconoscimento gli permise di farsi poi conoscere in esposizioni nazionali e internazionali, quali la Biennale di Venezia, la Quadriennale di Roma, l’Esposizione di New York.

Davvero originale l’opera che Polverini ha voluto dedicare alla Cascata delle Marmore. Trattasi di una pittura ad olio su tela (40×49 cm) che riproduce le scene di un picnic con il primo salto della Cascata sullo sfondo.

Questo dipinto è stato esposto due volte a Roma: nel 1952 alla Galleria Giosi e nel 1954 presso la Galleria La Barcaccia.

In tempi più recenti, l’opera con soggetto la Cascata delle Marmore è stata venduta all’asta per un valore di 200 euro.

Questo articolo si inserisce nel filone di studi sul Grand Tour nell’Umbria Meridionale dal quale trova alimento la manifestazione culturale del Terni Falls Festival.

Stiamo al momento raccogliendo delle donazioni allo scopo di allestire al meglio l’edizione 2022.

Tutte le persone che sosterranno l’associazione culturale “Porto di Narni” con almeno 10 euro, riceveranno come ricompensa un volume dal titolo Canova, Leopardi e l’Umbria.

Questo il link per contribuire:

https://www.produzionidalbasso.com/project/sostieni-il-terni-falls-festival/

Christian Armadori

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

« »