VISITA GUIDATA DI RICHMOND

Mag 15 • Itinerari • 640 Views • Nessun commento su VISITA GUIDATA DI RICHMOND

Una visita guidata di Richmond è la soluzione migliore per chi vuole scoprire quartieri di Londra meno noti e trascorrere una mezza giornata all’aperto, in un percorso dove storia e natura si intrecciano.

Perfettamente adatto per famiglie con bambini, il nostro tour di Richmond in italiano vi porterà infatti sia alla scoperta dei famosi cervi di Richmond Park, che sulle tracce delle dinastie Tudor e Stuart, alle cui vicende è legata il passato di questo quartiere.

Conosciuta in origine con il nome di Sheen, l’area prese la sua attuale denominazione con il re Enrico VII, che dalle rovine di una precedente residenza reale fece ricostruire dal 1497 il Richmond Palace, esempio di architettura Tudor di cui vedremo alcune vestigia.

Fu proprio in quel palazzo che, nel 1509, Enrico VII trovò la morte. Fu lì che Maria I, figlia di Enrico VIII e Caterina d’Aragona, sposò nel 1554 Filippo II di Spagna; e fu sempre a Richmond Palace che, nel 1603, venne a morire la regina Elisabetta I.

Ed è anche ai reali che si deve la presenza dei circa 600 cervi e cerbiatti che scorrazzano liberamente nel parco: fu infatti il re Carlo I ad introdurli nel 1637 con l’intento di andare a caccia.

Il nostro itinerario, che partirà dalla stazione di Richmond dove una nostra accompagnatrice sarà ad attendervi, si snoderà per buona parte lungo le rive del Tamigi, passando per Richmond Bridge (inaugurato nel 1777, è il più longevo dei ponti esistenti a Londra) e con possibilità di sosta in uno dei tanti locali che si affacciano sul fiume.

Saliremo poi sulla collina di Richmond Hill, dalla cui sommità si scorge un eccellente panorama, reso celebre dalle tele di famosi pittori britannici quali Turner e Reynolds, e dove scelsero di vivere alcuni membri dei Rolling Stones prima, e dei The Who più tardi.

Una volta all’interno di Richmomd Park potremmo scegliere insieme il percorso più adatto da seguire, in base alla distanza che si vuole coprire a piedi.

Immancabile sarà la sosta presso Pembroke Lodge, un’elegante residenza in stile georgiano costruita nel 1754, e dove trovò ospitalità anche Giuseppe Garibaldi, al tempo in cui il primo ministro britannico John Russell ne era il proprietario. Ottimi i piatti che vengono serviti sul balcone panoramico all’aperto.

E sarà ancora con un panorama che andremo ad arricchire la nostra visita di Richmond in italiano. Saliremo pertanto sul King Henry’s Mound, dove si narra che Enrico VIII attese il segnale della morte di Anna Bolena, fatta da egli stesso decapitare all’interno della Torre di Londra.

Per mezzo del cannocchiale lì posizionato, potremo perfino ammirare a 12 miglia di distanza la cupola della cattedrale di Saint Paul, perfettamente visibile grazie ad un decreto che vieta di ostruire la traiettoria con alberi ed abitazione.

Il prezzo dell’itinerario, della durata di circa 4 ore, varia sulla base del numero dei partecipanti. La tariffa base per due adulti è £ 85. Ragazzi sotto i 16 anni gratis. Tour non provvisto di copertura assicurativa.

Per info e prenotazioni: londrainitaliano@gmail.com

LA NOSTRA ACCOMPAGNATRICE: Daniela Ursini

Daniela è nata a Pompei, un luogo magico che le ha poi ispirato anche il suo percorso accademico. Laureata in Paletnologia presso l’Università di Napoli, si è poi specializzata con una tesi in Restauro Archeologico, incentrata sui monumenti greci di Selinunte. Trasferitasi a Londra con famiglia e figli qualche anno fa, Daniela si interessa di arte, cultura, antropologia, archeologia, storia, fotografia, letteratura e natura, cioè come dice simpaticamente lei, di tutto quello che non fa guadagnare nulla! Basata proprio a Richmond, e amante dell’atmosfera che lì si respira, Daniela vi saprà condurre alla scoperta di questo bellissimo quartiere con professionalità e simpatia.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »