Interamna e Narnia: archeologia lungo il Nera (24-26 maggio 2019)

Mag 15 • Terni Falls Festival • 1064 Views • Nessun commento su Interamna e Narnia: archeologia lungo il Nera (24-26 maggio 2019)

Fine settimana con protagonista il patrimonio archeologico di Terni e Narni quello organizzato dall’associazione culturale Porto di Narni, approdo d’Europa per il periodo 24-26 maggio 2019.

A far scaturire l’iniziativa, denominata Interamna e Narnia: archeologia lungo il Nera, sono state due importanti ricorrenze.

La prima è relativa ai 200 anni dalla riscoperta dell’antico Ponte del Toro, avvenuta il 27 maggio 1819 per opera dell’ingegnere ternano Giuseppe Riccardi.

La seconda è invece connessa ai 2000 anni dalla morte del generale Germanico, che chiama in causa Narni ed il suo antico porto fluviale sulle rive del Nera.

Fu infatti da quelle strutture che il console Pisone, accusato di aver avvelenato il generale, si imbarcò nel 20 d.C. con tutto il suo seguito in direzione Roma (Tacito, Annales, III, 9).

La tre giorni di eventi prevede anche dei momenti di carattere ambientale. I volontari di Mi Rifiuto puliranno infatti l’area dei Campacci di Marmore, che sarà protagonista nella giornata dedicata al Ponte del Toro. L’appuntamento per le operazioni di pulizia è mercoledì 22 maggio (ore 15.00).

Quelli dell’associazione culturale Porto di Narni, approdo d’Europa, una volta ottenute le necessarie autorizzazioni, faranno invece il possibile per rendere fruibile l’area archeologica da cui la stessa associazione prende il nome. A questa iniziativa, parteciperanno pure i volontari di L’Eco dei Boschi.

Interamna e Narnia: archeologia lungo il Nera: il programma

VENERDÌ 24 MAGGIO, NARNI
Ore 16.30, museo Eroli.

Incontro dal titolo Narnia tra Germanico e Pisone.

Giulio Cesare Proietti, ex sindaco di Narni, parlerà del suo volume Germanico deve morire, andato in stampa nelle scorse settimane. L’artista Massimo Zavoli presenterà invece un’acquaforte dal titolo Il Germanico di Amelia. Introduce Christian Armadori, presidente dell’associazione.

SABATO 25 MAGGIO TERNI

Ore 10.00, BCT

Conferenza sui 200 anni dalla riscoperta del Ponte del Toro. Relatori l’architetto Miro Virili, l’archelogo Carlo Virili (La Sapienza, Dipartimento di Antichità) e Loretta Santini. Introduce Christian Armadori, presidente dell’associazione. Con il saluto di Andrea Giuli, assessore alla cultura del Comune di Terni.

Ore 13.30, Trattoria I ribelli di campagna, (voc. Tiro a segno, 28).

Pranzo buffet con piatti della cucina tipica umbra. Prezzo speciale euro 12.

Gradita la prenotazione. Contatti: Sara (347-1792370), Anna (328-8443594). Se non rispondono, lasciare un messaggio, anche whatsapp.

Ore 16.00.

Visita del Ponte del Toro. Con la presenza dell’architetto Miro Virili e dell’archeologo Carlo Virili che del reperto ne hanno curato gli scavi ed il restauro (appuntamento al parcheggio).

Ore 17.00.

Visita della zona dei Campacci di Marmore. Miro Virili e Loretta Santini ripercorreranno le vicende storiche della Cascata delle Marmore.

Evento gratuito, donazioni spontanee benvenute. Da un sito all’altro, ci sposteremo in macchina.

DOMENICA 26 MAGGIO, NARNI (Gole del Nera)

Ore 14.30

Ritrovo al Ponte di Augusto con cenni sulla sua storia.

Ore 15.30

Visita di Stifone, il paese delle sorgenti, che raggiungeremo in macchina.

Saranno presenti Christian Armadori, autore di uno studio sull’antica navigazione del fiume Nera, e lo storico locale Giuseppe Fortunati.

ATTENZIONE: la visita al porto fluviale di Narni è prevista nel programma, almeno per la parte con i reperti archelogici più significativi. La situazione di degrado in cui versa l’area ha richiesto tuttavia interventi di carattere straordinario. Si consiglia di indossare scarpe adatte.

Ore 16.30

Eventi in località Le Mole, presso il giardino della Domus Octavia (Via dello Stabilimento 13), ospiti del prof. Alvaro Caponi, che per primo riscoprì l’antico porto fluviale di Narni.

(Domus Octavia, immagine Emanuele Ubaldi)

Interverranno la dott.ssa Elena Roscini, funzionaria di zona della Sovrintendenza dell’Umbria, e l’archeologa Laura Peruzzi, che per il sito aveva proposto una campagna di scavi.

Nel corso dell’incontro, a cui parteciperà anche la giornalista e critica d’arte Sonia Terzino, sarà allestita una mostra di pittura con opere di Alvaro Caponi e di altri artisti locali, e saranno decantate delle poesie.

Ore 18.00

Grande spettacolo dell’attore Stefano de Majo, dal titolo Memorie di Adriano. Con l’accompagnamento del musicista Luca Natali.

Verrà offerta una merenda.

Per gli eventi presso Domus Octavia, è richiesta una DONAZIONE di almeno 10 EURO.

Con il patrocinio di: Regione Umbria, Provincia di Terni, Comune di Terni, Comune di Narni, Camera di Commercio, Terre di San Valentino, Pro Loco di Marmore, Mi Rifiuto, Arci Terni.

INFO: assportodinarni@gmail.com

Vi aspettiamo numerosi !

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »