Il grande scultore Bertel Thorvaldsen alla Cascata delle Marmore (anno 1820)

Set 24 • Terni Falls Festival • 128 Views • Nessun commento su Il grande scultore Bertel Thorvaldsen alla Cascata delle Marmore (anno 1820)

C’è pure il grande scultore danese Bertel Thorvaldsen (1770–1844) tra i viaggiatori illustri che hanno visitato la Cascata delle Marmore ai tempi del Grand Tour.

Il nome dell’artista scandinavo, che non era ancora stato catalogato nel novero dei personaggi transitati dal territorio di Terni e Narni, è stato riscoperto grazie alle ricerche storiche condotte dall’associazione culturale Porto di Narni, approdo d’Europa.

E proprio Bertel Thorvaldsen sarà il principale protagonista della terza edizione del Terni Falls Festival (3-6 dicembre 2020), per il quale l’associazione comunicherà nei prossimi giorni le prime anteprime.

Insieme ai 200 anni dal soggiorno a Terni dell’artista, avvenuto il 14 dicembre 1820, ricorrono peraltro i 250 anni dalla sua nascita. Una doppia ricorrenza che gli organizzatori intendono celebrare degnamente.

Esponente del Neoclassicismo, romano di adozione, Thorvaldsen è considerato in modo unanime il più importante scultore del XIX secolo insieme ad Antonio Canova.

Le informazioni sul suo pernottamento a Terni, ed il successivo transito da Narni, sono state tratte dall’archivio del Thorvaldsen Museum di Copenaghen, che sarà partner dell’associazione Porto di Narni per il prossimo Terni Falls Festival.

Thorvaldsen stava rientrando a Roma dopo circa 2 anni trascorsi in patria. A Terni giunse dalla via di Foligno e Spoleto, e decise di fermarsi in una locanda per la notte, sebbene non sia noto quale essa fu. La mattina successiva, l’artista ripartì alla volta di Roma passando per Narni e Otricoli.

Grazie ad una più dettagliata investigazione condotta da Giuseppe Fortunati, socio dell’associazione culturale e storico del territorio narnese, si è permesso di accertare come Thorvaldsen non fosse da solo in quel viaggio.

http://www.narnia.it/campana.html

Suoi compagni di avventura erano infatti l’architetto danese Simon Christian Pontoppidan (1793-1822) e lo scultore ceco, naturalizzato polacco, Pawel Malińsky (1790-1853).

Il fatto che il trio abbia visitato la Cascata delle Marmore, il giorno stesso di arrivo, sembra ricavarsi proprio dagli appunti di Pontoppidan, laddove a fianco della parola Terni è riportata la voce vandfaldet: nella lingua danese significa appunto cascata.

Si ringrazia Margrethe Floryan, curatrice del Thorvaldsen Museum, per il supporto nella ricerca e nell’organizzazione dell’evento.

Christian Armadori (presidente associazione Porto di Narni).

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »