Il sarcofago di Thanunia Seianti

Mar 29 • Luoghi e Personaggi • 5710 Views • Nessun commento su Il sarcofago di Thanunia Seianti

Tra le maggiori attrazioni della sezione etrusca del British Museum, c’è il sarcofago di Thanunia Seianti, capolavoro in terracotta policromata proveniente dal territorio di Chiusi. Databile tra il 150 e il 130 a.C., questo reperto venne venduto al BM nel 1887, un anno dopo la sua scoperta, avvenuta in località Poggio Cantarello. Esso ritrae una ricca donna distesa nell’atto di scostarsi il velo dalla testa, mentre con la mano sinistra tieno uno specchio. Il sarcofago di quella che potrebbe essera la sorella (Larthia Seianti) e’ invece esposto al Museo Archeologico Nazionale di Firenze. I loro nomi sono stati ricavati dalle iscrizioni contenute in questi due splendidi esemplari dell’arte plastica etrusca. Si pensa che, al momento della morte, Thanunia avesse avuto circa 55 anni. La visita al sarcofago di Thanunia Seianti rappresenta una tappa consueta del nostro tour del British Museum.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »