Dove nasce lo stile Liberty

Mag 3 • Luoghi e Personaggi • 2456 Views • Nessun commento su Dove nasce lo stile Liberty

Uno dei grandi magazzini più famosi di Londra è certamente il Liberty, che si affaccia lungo l’elegante Regent Street.

La sua facciata realizzata negli anni Venti è un perfetto esempio di stile Tudor rivisitato, con imponenti travi a vista derivate dal legname di quercia di due navi da guerra della Royal Navy, la HMS Impregnable e la HMS Hindustan.

Se il Liberty è quindi un vero e proprio flagship store, va tuttavia chiarito come esso avesse già aperto i battenti nel 1875, fondato da Arthur Lasenby, divenendo ben presto un’istituzione sulla scena artistica internazionale.

Il cosiddetto stile Liberty prese infatti il nome proprio dal grande magazzino londinese, che produceva articoli d’arredamento, lampade, tappeti e vestiti in collaborazione con i più noti designer dell’Art Noveau e del movimento Art&Crafts.

Il legno delle navi venne utilizzato pure per i rivestimenti interni, tre cortili coperti, dove si affacciano le gallerie e si respira l’atmosfera di una vecchia locanda di fine Ottocento. Da non perdere il suo reparto tessuti e quello dei tappeti.

Nella nostra visita guidata di Londra avremmo modo di passare dal Liberty e assaporare il suo fascino.

 

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »