Continua la battaglia tra Terravision e l’aeroporto di Stansted

Gen 24 • Eventi • 3015 Views • Nessun commento su Continua la battaglia tra Terravision e l’aeroporto di Stansted

Non accenna a placarsi la battaglia tra la compagnia low cost Terravision e la società che gestisce l’aeroporto di Stansted. Secondo quanto si legge da un articolo pubblicato il 22 gennaio dal The Guardian, nei giorni scorsi si sarebbero verificati una serie di problemi per coloro che avevano acquistato dei biglietti Terravision per recarsi dal centro di Londra al terminal, al punto che diversi passeggeri avrebbero addirittura perso il volo. Se nei mesi scorsi alla compagnia italiana era stato tolto il diritto di arrivare fino all’ingresso dell’aeroporto, adesso sembrerebbe che a Terravision sia stato finanche proibito di accedere nell’area circostante, sebbene questo non risulti chiaro per chi acquista il biglietto sul sito. Terravision non ha infatti ancora comunicato le ultime evoluzioni dell’antipatica faccenda, e sta vendendo biglietti ad un prezzo speciale che va da 4 a 6 £, dietro raccomandazione di scegliere un mezzo che parta almeno 4 ore prima rispetto al decollo del volo. Cerchiamo allora di capire come stanno effettivamente le cose. Chi arriva all’aeroporto, ed ha già acquistato un biglietto Terravision, dovrà recarsi alle bays 11 e 12, dove potrà salire a bordo di un pullman della compagnia Stansted Citylink. Ci sono invece due opzioni per chi parte dal centro di Londra. Da Victoria Station, l’autobus Terravision porterà i passeggeri fino alla stazione di King’s Cross,  e da qui ci sarà il cambio con un pullman Stansted Citylink. Per chi parte invece da Livepool Street o Stratford, il trasbordo avverrà una volta giunti alla stazione di Bishop’s Strotford, situata a 5 miglia dall’aeroporto. Per quanto riguarda i tempi di percorrenza, secondo Terravision la tratta Victoria-Stansted viene coperta in media in 1 ora e 18 minuti, mentre da Liverpool Street si è nell’ordine dei 55 minuti. A parere del The Guardian, queste informazioni non risultano tuttavia accurate, ed è curioso notare come Terravision si limiti ad informare i clienti con un semplice “when you plan your journey to Stansted Airport keep in mind that traffic or other delays may extend your travel time”. Non c’è alcun riferimento all’accordo siglato temporaneamente con Stansted Citylink in attesa che la vicenda venga meglio definita. La società che gestisce l’aeroporto di Stansted, negando che vi siano irregolarità nell’assegnazione dell’appalto, invita intanto i passeggeri a viaggiare esclusivamente con National Express, Stansted Citylink e Airport Bus Express. Si ricorda come Terravision abbia svolto il servizio di collegamento tra Stansted e Londra per almeno 12 anni. Coloro che intendono usufruire del nostro servizio di visite guidate di Londra in italiano, possono contattarci per definire l’alternativa più conveniente e affidabile.

.

Related Posts

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

« »